Love my life  

di Koji Kawano
Giappone 2007, 96'

Ichiko e Eri sono giovani e innamorate. Ichiko studia lingue e lavora in un negozio di dischi, Eri si prepara duramente per superare gli esami di legge e seguire così le orme del padre e del fratello ma ha una grande passione per la letteratura. Quando Ichiko decide di presentare Eri a suo padre, famoso traduttore, si verifica un doppio (triplo?) coming out: il padre le rivela di essere gay e che la madre di Ichiko, morta da anni, era lesbica. Una storia sulla ricerca di identità e realizzazione personale alla luce delle proprie origini e delle pressanti aspettative della società in un Paese in cui l’omosessualità resta tuttora un enorme tabù. Love my Life è la trasposizione cinematografica del manga di Ebine Yamaji, una delle più raffinate narratrici del nuovo fumetto giapponese autrice di una trilogia (gli altri titoli sono Free Soul e Indigo Blue) che parlano di giovani donne alla scoperta del proprio desiderio lesbico, pubblicati in Italia con successo da Kappa Edizioni.



Dai il tuo voto a questo film

  Voto medio:
  Votanti:
1686